roland barthes in versione natalizia

Roland Barthes “La camera chiara”

“l’organo del fotografo non è l’occhio [...] ma il dito: ciò che è legato allo scatto dell’obbiettivo..”

Roland Barthes Roland Barthes La camera chiara

roland barthes in versione natalizia

Per chi pratica un po’ di fotografia il libro ” La camera chiara” di Roland Barthes è un prezioso trattato filosofico che vi condurrà al concepimento di un’idea fotografica.

Avevo vent’anni quando mi sono imbattuta per la prima volta in questa lettura e, a dirla tutta, ci ho capito ben poco…colpa dell’età…la verità è che è’ uno di quei libri da tenere sullo scaffale-altezza-uomo-seduto, che quando sei stufo di fare le tue cose, ti giri, lo prendi, guardi un attimo l’indice e ne leggi e rileggi qualche pagina, meglio un capitoletto.

Poco poco parte la mezz’oretta, ma dopo sarete una persona migliore, perché è vero che si parla di fotografia, ma si parte dal pensiero, costruendo la sua struttura fotografica, si parla di amore e di presenza/manifestazione della realtà.

Tutto questo ci riguarda molto da vicino è l’analisi e lo studio della nostra esistenza e per la mia esistenza si tratta, in sintesi, di conoscenza e consapevolezza del sé, vi pare poco?

“…Così mi metto dal punto di vista del fotografo, cerco di capire cosa ricerca, cosa mi vuole mostrare e quali sono le sue idee su ciò che mi mette di fronte.”

 qui potete trovare un’interessante sintesi con spiegazione del libro, ma c’ è molto di più!

qui invece potete trovare il testo completo.

allora buona lettura!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>